Ciao!

Ogni tanto sento frasi del tipo “Senti me che sono una persona che ha esperienza!”. Ma questa enfasi sul termine “esperienza” mi dà un po’ da pensare e ti spiego perché…

Sai che cos’è secondo me l’esperienza?

Hai presente quei bauli che ci sono in soffitta? Ogni tanto vai, li apri e trovi dentro il costume di carnevale di quando eri piccolo, trovi un libro che avevi letto tanti anni fa, trovi un oggetto particolare che ti fa riemergere i ricordi…

Ecco: sicuramente quando trovi queste cose stai bene, ti piace, ritorni nel passato, rivivi l’esperienza, cioè la situazione che avevi vissuto in quel particolare momento…

Ma a che cosa ti serve quel costume di carnevale oggi? Oggi sei cresciuto, sei cambiato, sei un’altra persona: non riesci neanche più ad entrare in quel costume.

Oggi ti serve qualcosa di diverso, ti serve un nuovo costume…

A questo punto, più che all’esperienza io mi affiderei alle competenze.

Seguirei sempre le persone che hanno le competenze e mi doterei di tutte le competenze necessarie per poter affrontare il futuro.

L’esperienza me la terrei come un ricordo, come qualcosa di bello che ho vissuto nel bene o nel male: non la dimenticherò mai, ma non sarà lei a guidarmi nell’affrontare nuove sfide, nuove avventure. Per quelle, mi affiderò sempre e comunque alle competenze, ed è questo il mio suggerimento: allenarsi costantemente per avere nuove competenze.

Questo è solo un assaggio di quello che puoi trovare nella palestra dell’Academy. Una vera palestra per la crescita e la conoscenza. Ogni lunedì alle 21 presentiamo i contenuti e i metodi che utilizziamo: ti aspettiamo!

Openday

 

Condividi