Da tempo si cerca di quantificare l’effetto del Coaching sulla leadership e sulle organizzazioni tramite varie metodologie che fanno riferimento al ROI, Return on Investment e al ROC, Return on Coaching.

In merito a questa tematica, abbiamo trovato molto interessante un recente studio di alcuni psicologi americani che ha permesso di valutare l’influenza dell’Intelligenza Sociale ed Emotiva e dell’Executive Coaching sulle prestazioni del leader, sulla sua visione personale, sul coinvolgimento e soddisfazione professionale.

Ottantacinque dirigenti senior in un’organizzazione di servizi finanziari nordamericani hanno completato un programma di sviluppo, che comprendeva l’apprendimento in classe, la valutazione tramite uno strumento di feedback a 360 gradi e un executive coach per incoraggiare lo sviluppo dell’intelligenza sociale ed emotiva. Le risposte al sondaggio sono state raccolte e triangolate con i dati sulle prestazioni lavorative dei manager.

Ebbene, i risultati hanno indicato una relazione tra intelligenza emotiva e sociale, coaching e prestazioni dei leader. Cosa significa? I risultati hanno suggerito che le competenze emotive e sociali e l’executive coaching possono avere un impatto significativo sulle prestazioni dei leader e sul coinvolgimento lavorativo. Inoltre, la qualità della relazione di coaching rafforza la relazione tra le dimensioni dell’intelligenza emotiva del leader con il coinvolgimento lavorativo e la soddisfazione professionale. Ulteriori risultati hanno indicato una connessione diretta tra la qualità della relazione di coaching e la visione personale, l’impegno lavorativo e la soddisfazione professionale. I risultati di questo studio pilota hanno importanti implicazioni per le organizzazioni focalizzate sullo sviluppo dei leader attraverso il coaching.

La popolazione campione comprendeva leader nel settore finanziario, fortemente trainati dalle vendite e premiati per affrontare e raggiungere obiettivi impegnativi. Anche questa popolazione, tuttavia, ha sperimentato un beneficio statisticamente significativo dall’investimento fatto dalla Compagnia nei suoi leader attraverso programmi di leadership che includevano coaching e feedback a 360 gradi. I premi monetari tangibili sono una parte importante di un pacchetto retributivo totale. Tuttavia, come possiamo vedere attraverso i risultati, investire in elementi meno tangibili, ma ancora salienti dello sviluppo di un leader, può fare una differenza positiva nell’impegno, nelle prestazioni e nella soddisfazione dei leader.

Potete scaricare lo studio citato al seguente link: http://dx.doi.org/10.1037/cpb0000141

Condividi